© Dottoressa Ilaria Carretta Studio di Igiene Orale @lingienista - PIVA 10868930016 VIA SAN FRANCESCO D'ASSISI 6A (10099) SAN MAURO TORINESE

Come mai le gengive sanguinano?

Vi è mai successo di vedere del sangue mentre spazzolate i denti?

Se vi capita o vi è capitato, allora è bene che sappiate perché.

Ci sono principalmente due motivi per cui le gengive possono sanguinare: o sanguinano a causa di un trauma (ad esempio se vi siete tagliati o lesionati mangiando qualcosa di croccante) o sanguinano perché sono infiammate.

Le gengive possono infiammarsi anche a causa di condizioni sistemiche o per l'assunzione di alcuni farmaci, ma solitamente la causa principale è la placca batterica. La placca si deposita sul dente e se non rimossa crea una risposta infiammatoria da parte della nostra gengiva, che si gonfia di sangue. Non sempre ci si accorge di avere le gengive infiammate, perché difficilmente si prova dolore. Ecco perché è importante mantenere i controlli dall'Igienista o dal dentista con una frequenza semestrale.

Ma come si può rimuovere la placca batterica e quindi prevenire l'infiammazione e il sanguinamento? Utilizzando in maniera corretta lo spazzolino e gli ausili interdentali. Non sempre si conosce il modo corretto per spazzolare i denti. Ogni persona ha bisogno di un metodo più o meno personalizzato a seconda dell'età, dello stato di salute e dello stile di vita. L'Igienista Dentale o l'odontoiatra potranno consigliarvi il metodo più corretto per voi.

Se avete un'infiammazione gengivale è meglio evitare sia i rimedi fai da te che l'acquisto di prodotti non corretti. Spesso capita che la riduzione dei sintomi ci porti a pensare erroneamente che il problema si sia risolto. Se trascurata, anche una banale infiammazione gengivale può diventare più seria e provocare danni irreversibili alla nostra bocca.

Se accettate un consiglio, chiamate il vostro Igienista Dentale o il vostro odontoiatra di fiducia per un appuntamento di controllo.

Dott.ssa Carretta Ilaria Igienista Dentale


23 visualizzazioni